CODICE GIANO III: Apparse strane scritte sui muri della città

Escape RoomCena con Delitto: ABISSI di FOLLIA

SCENA DEL CRIMINE – Codice Giano: un nuovo divertente gioco di investigazione creato e presentato dal team di Dimensioni Nascoste!

Apparse strane scritte sui muri della città.

Simboli inquietanti e scritte in latino sono apparse ieri notte in diversi muri del Centro Storico. Si ipotizza un collegamento con il ritrovamento del Sarcofago.

FABRIANO. Ieri notte sono apparse diverse scritte sui muri del centro storico di Fabriano ed alcuni simboli arcaici che nessuno è riuscito ancora ad interpretare. Il loro contenuto criptico ha subito destato l’interesse di un’opinione pubblica cittadina ancora scossa per il rapimento, avvenuto nei giorni scorsi per mano di ignoti, della giovane studentessa di archeologia Silvia Bossini. Le scritte apparse sono in larga parte in latino e la maggior parte di loro recano il messaggio: “Libertatem ab exilio”, mentre i simboli disegnati mostrano l’effige del dio Giano, il dio bifronte. Gli amici di Silvia Bossini hanno immediatamente riconosciuto la scritta “Libertatem ab exilio” poiché, riferiscono i ragazzi, era esattamente la conclusione del testo scritto sulla porta che celava il sarcofago e che è stata abbattuta proprio dalla Bossini. Intanto le ricerche della giovane continuano senza sosta e la notizia dei tragici eventi che sta attraversando, in questi giorni, la comunità fabrianese è arrivata alle cronache nazionali.

Calendario

<< Ott 2017 >>
lmmgvsd
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31

Archivi