Abissi di Follia


"Non chiederti perché la gente diventa pazza, chiediti perché non lo diventa. Davanti a tutto quello che possiamo perdere in un giorno, in un istante, è meglio chiedersi che cos’è che ti fa restare interi." (Meredith Grey)

Abissi di Follia

Abissi di Follia

Cena con delitto

AMBIENTAZIONE

Londra 1870, piena epoca Vittoriana. La città più grande del mondo è fredda e grigia, ma allo stesso tempo caotica e rumorosa: il giusto “clima” per questa cena ispirata ai Penny Dreadful, brevi romanzi tetri tipici di questo periodo.

DESCRIZIONE

Helena è innamorata, la sua vita è sempre stata tranquilla e protetta ma ultimamente qualcosa non va nella sua testa. Come tutte le mattine Helena si sveglia e si guarda allo specchio. Chi è la ragazza riflessa? Helena a volte la riconosce a volte no. Echi dal passato riemergono tra le tenebre, qualcosa di non sopito nella mente della giovane Helena si risveglia e diventa un tarlo che divora pian piano la sua mente e la conduce alla follia! Le voci che rimbalzano nella sua mente sono solo frutto della sua immaginazione oppure in quella casa c’è qualcun altro? Nella notte di Halloween, tra macabre storie e dense tenebre, ciò che è reale si fonde con l’incubo.

DIFFICOLTÀ

In questa cena con delitto dalle tinte fosche, la morte, l’orrore e la follia si legano in un nodo difficile da sciogliere, sarete in grado di districare il dedalo di enigmi e di riemergere dagli Abissi di Follia?

© 2018 Quota Group Srl - P.IVA 01433820428
Privacy Policy   Cookie Policy