La Donna che Sapeva Troppo


Sono una donna che pensa e fa domande. Sono bella. Sono forte. Tu non determini la mia storia: sono io che lo faccio (Amy Schumer)

La Donna che Sapeva Troppo

La Donna che Sapeva Troppo

Cena con delitto

AMBIENTAZIONE

New York, Novembre 2020. Le elezioni presidenziali fanno da sfondo a una storia di giornalismo e potere, un giallo al femminile ispirato alla letteratura Grip Lit, dove la protagonista e vittima è una coraggiosa e determinata blogger.

DESCRIZIONE

È il giorno delle elezioni presidenziali del 2020 quando un’inaspettata telefonata scuote dalla monotonia il giornalista investigativo Dylan Dewey. A chiamare è una ragazza spaventata ed agitata, il suo nome è Mary Ward, sorella della nota blogger-opinionista Ellie Ward.

Dylan capisce immediatamente il motivo della strana telefonata. Pochi giorni prima, il 28 Ottobre, Ellie Ward era entrata in coma a seguito di un’overdose di eroina assunta durante un party nella sua abitazione a Manhattan. In quella tragica serata era morto il ragazzo della blogger, il giovane Noah Moore, anche lui per overdose.

Mary Ward è disperata ed è convinta che sua sorella sia stata incastrata da qualcuno che ha l’obiettivo di screditare il suo lavoro di inchiesta giornalistica. Dylan Dewey, convinto dalla sincerità di Mary e dalla bizzarra dinamica del caso, decide di aiutare la giovane.

DIFFICOLTÀ

La Grande Mela è luogo di affari, tempio del potere e teatro di passioni sfrenate. Nei panni di giornalisti investigativi sarete in grado di svelare i segreti di una “donna che sapeva troppo”?

© 2018 Quota Group Srl - P.IVA 01433820428
Privacy Policy   Cookie Policy