Il Giro del Mondo... in 6 Serie TV


Un sogno è una risposta a una domanda a cui non abbiamo imparato come rispondere (X-Files)

Se questa estate siete bloccati a casa e non potete andare all’estero vi proponiamo una serie di viaggi da fare comodamente in poltrona dove il giallo e il brivido vi terranno al fresco!

Viaggiare per scoprire nuovi luoghi è sicuramente un’attività meravigliosa, ma se questa estate rimarrete nelle vostre città allora preparatevi a seguire i nostri consigli in fatto di serie televisive e a compiere un “viaggio” insolito e particolare, in giro per il mondo e nello stesso tempo…. comodamente seduti sulla vostra poltrona.

LE MIGLIORI PRODUZIONI STRANIERE… PER ORIGINALITÀ E TRAMA!

Stanchi delle solite serie tv americane dove i protagonisti sono tutti eroi strafichi senza macchia e peccato? Noi sì per questo vi presentiamo una carrellata di serie tv non banali e scontate, ben studiate e dalla trama avvincente.
Fuori dalle mode del momento e abbastanza lontane dai circuiti mainstream ci sono delle serie tv che sono dei veri e propri gioielli: trame avvincenti, personaggi ben strutturati e produzioni innovative. Il fenomeno delle serie tv è esploso in questi anni e su piattaforme come Netflix o Amazon Prime è possibile trovarne di molte tipologie, vediamone alcune, più o meno famose, provenienti da vari paesi in giro per il mondo.
Occupied serie tv

1. La casa di carta (Spagna)

Una delle serie più famose di quelle che presentiamo ma nello stesso tempo una delle più avvincenti. La serie è spagnola e la sua originalità è data proprio dall’ambientazione. Un furto impossibile da compiere e personaggi geniali. In questa serie le vere protagoniste sono le idee di libertà e resistenza. Assolutamente consigliata!

2. Hinterland (Galles)

Un classico poliziesco ambientato nei giorni nostri in un paesino del Galles. La serie restituisce le atmosfere della vita di provincia, lontana dalla grande metropoli urbanizzata. La serie era inizialmente in gallese ed era chiamata “Y Gwyll”, successivamente è stata tradotta in inglese. I personaggi sono molto credibili e si muovono in un ambiente estremamente realistico e crudo. Il giallo è ben fatto e descrive la vera vita della provincia gallese. Una serie consigliata per chi ama i gialli e vuole immergersi nel realismo.

3. Dark (Germania)

Una serie tedesca, ambientata nella foresta nera e caratterizzata dalle atmosfere cupe e da lunghi silenzi. La trama è avvincente e si dipana lentamente davanti allo spettatore. Puntata dopo puntata la suspance cresce e tiene incollato lo spettatore. Un misto fra thriller e sci-fi, in cui nulla è scontato. Colpi di scena e suggestioni si alternano in una giostra di emozioni che condurranno lo spettatore sempre più al centro dell’intricata trama. Consigliata a chi ama le atmosfere cupe, i silenzi e le trame solide e complesse.

4. Psyco Pass (Giappone)

Non è una vera e propria serie ma un anime giapponese. Psyco Pass è molto più di un semplice cartone. È una vera e propria ambientazione. Siamo nel Giappone del futuro in cui ogni essere umano ha un “coefficiente di criminalità latente” che le forze dell’ordine sono in grado di misurare; se si supera una soglia critica…beh allora sono guai. Questo anime proietta lo spettatore in un’ambientazione distopica in cui i personaggi principali sono antieroi. Consigliato a tutti, questo anime sembra direttamente uscito dalla penna di Philip K. Dick.

5. Occupied (Norvegia)

La serie che ha fatto arrabbiare Putin. È una serie di fantapolitica, studiata e credibile con forti appigli alla politica internazionale contemporanea. In questa serie i personaggi si muovono all’interno di un’ucronia in cui la Russia ha deciso di fare pressioni economiche, politiche, militari nei confronti della Norvegia rischiando di innescare un’escalation militare dalle tragiche conseguenze per l’Europa. Consigliata a chi ama l’originalità e l’intrigo internazionale.

6. La Mante (Francia)

Un giallo poliziesco dai risvolti psicologici ed inquietanti. Siamo in Francia e la polizia francese sta vivendo un terribile incubo: un serial killer miete vittime con lo stesso modus operandi di un vecchio serial killer da tanti anni in prigione. Si tratta di un copycat? O c’è qualcos’altro sotto? In questa serie nulla è scontato, le atmosfere restituiscono tensione e suspance e i personaggi, per nulla scontati, sono ben caratterizzati. Consigliata agli amanti del giallo e del thriller psicologico.

E L’ITALIA?

In Italia purtroppo siamo ancora legati ad un vecchio modo di concepire le serie tv. Questa forma di intrattenimento è ancorata all’idea della fiction infinita e le tematiche, i personaggi, le atmosfere e le trame sono tutte estremamente simili tra di loro: preti, suore, poliziotti e al massimo la mafia. Vogliamo però segnalare un bella e divertentissima serie nostrana prodotta diversi anni fa: Boris. Questa serie, articolata in tre stagioni, esprime una comicità innovativa e contagiosa ed è sicuramente una delle nostre migliori produzioni in questo ambito.

© 2018 Quota Group Srl - P.IVA 01433820428
Privacy Policy   Cookie Policy