L'Ultimo Viaggio dello Zeppelin


Una volta che abbiate conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perché là siete stati e là desidererete tornare (Leonardo da Vinci)

L'Ultimo Viaggio dello Zeppelin

L'Ultimo Viaggio dello Zeppelin

Cena con delitto

AMBIENTAZIONE

Dicembre 1922, un luogo imprecisato nei cieli sopra l’Oceano Atlantico. Il Comandante Rosendhal e il suo equipaggio vi danno il benvenuto a bordo del dirigibile Zeppelin, il gigante dell’aria tedesco che compie la tratta Londra – New York.

DESCRIZIONE

L’atmosfera festosa del viaggio viene improvvisamente sconvolta da un apparente suicidio, una morte terribile che getta tutti nella paranoia e nel sospetto. Il Comandante Rosendhal, stimato eroe della Grande Guerra, è morto nella sua cabina, la porta della stanza è chiusa dall’interno, la cassaforte privata del comandante è stata scassinata e alcuni documenti sono stati rubati.

Il panico velocemente si diffonde all’interno del dirigibile, tutti sono spaventati da quella che sembra all’apparenza una morte orribile e inspiegabile. Nei panni di passeggeri a bordo dello Zeppelin sarete chiamati a risolvere questo strano caso e a rispondere a degli inquietanti interrogativi. Quali segreti nascondono i bizzarri passeggeri di prima classe dello Zeppelin? Come è spiegabile logicamente la dinamica del furto e della strana morte del Comandante Rosendhal?

Una cena con delitto elegante, condita da personaggi bizzarri e inaspettati, vi trasporterà nelle atmosfere claustrofobiche di un dirigibile in volo sopra l’oceano.

DIFFICOLTÀ

Un tributo narrativo ai classici gialli “della stanza chiusa”, un complesso intrigo ideato per stimolare le vostre “celluline grigie” e per sfidare il vostro pensiero laterale! Buon Viaggio!

© 2018 Quota Group Srl - P.IVA 01433820428
Privacy Policy   Cookie Policy